Collezione: Occhi e Palpebre Cani

Gli occhi di cani e gatti necessitano della giusta, a volte sottovalutata, attenzione, perché attorno ad essi si può accumulare sporcizia, predisponendo l’insorgenza di piaghe e disturbi come le congiuntiviti. Ci sono alcune razze di cani con cui bisogna prestare particolare attenzione, come il Bulldog, il Carlino oppure il Pechinese, e razze di gatti come il Persiano, ma in generale è importante per tutti i cani e gatti prestare cura quotidiana agli occhi. Per evitare o rimuovere incrostazioni nella zona perioculare, sono vivamente sconsigliati materiali come il cotone idrofilo, che possono lasciare filamenti nell’occhio del cane e del gatto, mentre potrebbe essere utile l’utilizzo di salviettine monouso che puliscano la zona interessata e diano un senso di freschezza all’animale.

L’occhio è una parte del corpo delicata e per questo può essere soggetto anche a disturbi che potrebbero renderlo “secco”, creando fastidio all’animale. Proprio come noi esseri umani facciamo ricorso ai colliri, in caso di disturbi agli occhi, potremmo supportarli con lacrime artificiali che lubrifichino la superficie oculare, contribuendo anche ad allontanare eventuali corpi estranei. Un valido aiuto  potrebbe provenire anche da creme perioculari a base di acidi grassi con azione emolliente e lubrificante.